purchase management

Per le azienda di distribuzione del comparto fashion oltre alle normali e consuete attenzioni si aggiungono alcune componenti , la stagionalità, il campionario, il settore e le tempistiche fra l’ordine e l’arrivo del prodotti finito. Dinamo purchase management è un applicazione che è nata per la gestione di queste peculiarità e fornitore precise analisi per la definizione di un budget quanto più accurato possibile.    

Le analisi più indicate per definire un budget acquisti:

  • Sell out per marca, linea e classificazione merceologica riferito ad  un intera stagione
  • Sell out  per periodo utile per monitorare le vendite prima dei saldi
  • Rotazione di magazzino per marca, linea e classificazione merceologica : sia a quantità che a valore; quella a valore è molto utile per misurare la parte finanziaria ossia capire per esempio se una fornitura viene pagata nei tempi delle vendita del medesimo prodotto.
  • Rimanenze: Se un brand ha troppe rimanenze si dovrà valutare se continuare ad acquistarlo
  • Analisi delle vendite per taglia rispetto agli acquisti per individuare rispetto ad una scala taglie le migliori percentuali di acquisto per singola taglia

Con questa informazioni unite alle informazioni della altre App Dinamo (nuove aperture, budget vendite o  altri fattori esterni) si può elaborare il budget acquisti da cui è possibile derivare il budget vendite. Il budget acquisti può essere sviluppato in base a diverse dimensioni  (brand, classificazione merceologica , negozi). Solitamente viene fatto per brand ma poi scomposto per classificazione in modo da garantire un assortimento omogeneo per merceologia. 

Gli acquisti possono essere preceduti da proposte di acquisto o comunque devono essere gestiti dei livelli di autorizzazione al fine di garantire il rispetto del budget e governare le condizioni di acquisto ( sconti e tempi di pagamento e consegne )

ORDINE FORNITORE

La gestione degli ordini a fornitori in Dinamo Retail permette di generare ordini di base, riassortimenti, ordini da pronto moda / stock, ordini di produzione, evasione ordini, controllo consegne e disponibilità. Gli ordini vengono tipicamente gestiti in sede o su portatili dedicati ai buyer che lavorano sia off-line che on-line, ma possono anche essere gestiti da negozi, magazzini e filiali.

EVASIONE ORDINE FORNITORE

L’evasione dell’ordine esplode le singole righe articolo nelle diverse varianti e con pochi click le righe d’ordine vengono evase e caricate nel magazzino di riferimento. Contestualmente avviene la stampa del carico merce e la stampa delle etichette per tutti gli articoli arrivati. L’evasione può avvenire in modo manuale, selezionando gli articoli arrivati, in modo automatico, leggendo con terminale batch i codici a barre dei prodotti arrivati, oppure con un evasione totale dell’ordine.

SMISTAMENTO ORDINI FORNITORE

Se l’ordine viene fatto senza assegnare le quantità articolo per i vari negozi, è possibile in un secondo momento, anche prima dell’arrivo merce, selezionare un ordine ed impostare le quantità (anche con la schiera taglie/colori) da trasferire a gruppi o singoli punti vendita. Questa fase genera un ordine di smistamento che il reparto magazzino / logistica potrà evadere non appena arriva la merce. E’ possibile utilizzare i terminalini portatili (batch, Wi-Fi, Bluetooth e in radiofrequenza) per velocizzare le operazioni di lavorazione della merce.

Le analisi di Dinamo relative agli ordini di acquisto: